A Mantova la collettiva "Pagina Bianca"

MANTOVA. Dall'11 al 23 settembre 2021 trenta artisti in mostra al Museo diocesano Francesco Gonzaga in una collettiva a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli.



Il Museo diocesano Francesco Gonzaga ospita, dall'11 al 23 settembre 2021, la mostra collettiva "Pagina bianca", un'esposizione internazionale a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli, che nasce dal desiderio di raccontare un tempo nuovo, attraverso le istanze e le visioni di 30 artisti contemporanei - esponenti di diverse forme d'arte ed eterogenei per formazione, sensibilità e stile - che sono stati invitati dalle curatrici a gettare lo sguardo verso un futuro prossimo ancora incerto, partendo da un'ideale "pagina bianca".


"È quasi un topos, l'immagine dello scrittore inquieto perché, avendo perso l'ispirazione, si trova davanti a una pagina bianca che vorrebbe ma non sa come riempire. - afferma Mons. Roberto Brunelli, Direttore del Museo - È quasi un topos, perché l'immagine riflette i tanti altri operatori dell'intelletto che prima o poi si trovano in analoga situazione, e con loro i comuni mortali davanti ai più diversi problemi esistenziali, nuovi o particolarmente difficili. Ma guai a desistere, guai a rinunciare al tentativo di provarci a riempire quella pagina bianca: sarebbe un dismettere le tante possibilità offerte dall'umana creatività. E allora ben venga questa mostra, stimolante nell'offrire così tanti e disparati esempi di come gli artisti sanno esprimere il proprio mondo interiore, a confronto con quello sterminato in cui tutti ci troviamo a vivere. Se guardiamo bene, scopriremo che ciascuno di loro ha trovato nel vasto mondo qualcosa che si avvicina al proprio: e dal confronto è inevitabile nasca un dialogo, dagli sviluppi spesso insospettati. In fondo, tanti capolavori sono nati proprio così".


"Metaforica o reale che sia, la 'pagina bianca' rappresenta una soglia che delimita un prima e un dopo, uno spazio vuoto carico di aspettative, di progetti e di visioni. - osservano le curatrici Francesca Bianucci e Chiara Cinelli - La pandemia ha rappresentato una frattura nel tempo e nello spazio, che ha trasformato radicalmente il nostro vivere, producendo dei cambiamenti profondi, sul piano individuale e collettivo, e costringendoci a riscrivere la realtà e a reinventare le nostre vite. Possiamo ripartire da un'ideale pagina bianca e iniziare a scrivere un futuro diverso; per farlo abbiamo bisogno di immagini nuove e di nuove parole per raccontarlo. Il percorso espositivo di questa mostra si snoda attraverso 30 opere d'arte, tra pittura, scultura, fotografia, collage, arte tessile e incisione, che intrecciano un dialogo aperto su un domani tutto da scrivere".


Artisti: Viveka Assembergs, Tania Bucur, Isabel Carafì, Patrizia Casagranda, Pasquale Cipolletta, Germana Conca, Lucia Covi, Elisabetta Cusato - Eliscus, Gaetano D'Auria, Marco Donghi, Maria Victoria Gervaso - Mavì, Emilio Gianni, Matthew Gottardi, Irene Guerrieri, Angelika Kallenbach, Daniela Kowarik, Alfredo Laviano, Elena Leali, Lydia Lorenzi, Maria Grazia Mancino, Shuhei Matsuyama, Elias Maya, Agostina Pallone, Beniamino Piantoni, Carlo Previtali, Daniela Prezioso Einwaller, M&G Redaelli, Annita Scotti, Corrado Spreafico, Marisa Ulcigrai.

"Pagina bianca"

A cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli

Museo diocesano Francesco Gonzaga, Piazza Virgiliana 55, Mantova

Inaugurazione sabato 11 settembre 2021, ore 17; fino al 23 settembre 2021

Da mercoledì a domenica ore 9.30 - 12 e 15 - 17.30

Ingresso libero, nel rispetto della normativa vigente

Ingresso con il biglietto del Museo

Informazioni: www.museodiocesanomantova.it, museofgonzaga@alice.it, +39.0376.320602