A Milano torna Photofestival nella sua 15ma edizione

MILANO. La più importante rassegna milanese di fotografia torna con un programma di mostre e altri appuntamenti diffusi sul territorio metropolitano e in alcune province limitrofe, per portare la cultura fotografica al pubblico più ampio.



Dal 7 settembre al 15 novembre 2020 torna a Milano Photofestival, l'atteso appuntamento con la fotografia d'autore che giunge a un importante traguardo, quello dei quindici anni di attività, con l'obiettivo di continuare a promuovere la cultura dell'immagine, avvicinando un pubblico sempre più variegato e internazionale.

Quasi due mesi e mezzo di mostre fotografiche ed eventi diffusi in un circuito capillare che dal centro di Milano si allarga alle periferie e all'hinterland e oltrepassa le porte del capoluogo lombardo, incanalandosi nelle gallerie private, nei musei, nelle biblioteche e nelle sedi comunali, ma anche in tanti spazi non istituzionali come cinema, teatri, show-room privati, portando la fotografia dove abitualmente non arriva, ampliando l’interesse in ambiti nuovi.


Nelle foto: in alto Silvia Crippa, Giorgio Zara, "Fenicotteri", in basso Elena Fava Emerson, "Thai girl"

"Scenari, orizzonti, sfide. Il mondo che cambia" è il titolo della quindicesima edizione della rassegna che mira a consolidare i rilevanti risultati già ottenuti lo scorso anno: 177 le mostre inserite nel palinsesto 2019, insieme a un calendario di eventi e attività di coinvolgimento: incontri, presentazioni di libri, letture portfolio, workshop dedicati alle famiglie e per fotoamatori evoluti. Numeri che confermano il ruolo di Photofestival quale appuntamento centrale nel panorama milanese, momento di riferimento per operatori culturali, galleristi, autori.


"Quasi due mesi e mezzo di mostre fotografiche ed eventi diffusi in un circuito capillare che dal centro di Milano si allarga alle periferie e all'hinterland e oltrepassa le porte del capoluogo lombardo".

Nel proprio percorso di crescita, Photofestival ha ampliato il suo raggio d'azione all'intero territorio metropolitano milanese, coinvolgendo realtà attive su un'area molto vasta, giungendo anche in province limitrofe. Alla collaborazione con Pavia, dove da alcuni anni è nato un vero e proprio festival satellite, si aggiungono quest'anno Monza, Lecco e Varese, che ospiteranno alcune mostre del programma.

Con la direzione artistica di Roberto Mutti, Photofestival 2020 conferma la propria vocazione ad accogliere le proposte altrui e ad essere al contempo promotore e organizzatore in prima persona di una serie di mostre e iniziative, e ribadisce il proprio carattere inclusivo, con un programma che vedrà accostati come di consueto grandi nomi, professionisti, giovani fotografi e autori emergenti.

Un'importante novità riguarda la prima edizione del Premio "Le immagini rilegate" per il miglior libro fotografico dell'anno 2020, che Photofestival ha deciso di promuovere per mettere a confronto le diverse proposte degli editori e autori del mondo fotografico.


Nelle foto: in alto uno scatto di Mirko Torresani,

in basso uno scatto di Alessandro Treggiari

Grande denominatore dell'evento è il catalogo cartaceo di Photofestival che, stampato in versione bilingue italiano/inglese a ribadire la caratterizzazione internazionale della manifestazione, viene distribuito gratuitamente in tutti gli spazi espositivi del circuito e nei luoghi più importanti della diffusione turistica e culturale milanese.

Promosso e organizzato da AIF - Associazione Italiana Foto & Digital Imaging in collaborazione con la Consulta della Cultura di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, Photofestival è patrocinato da Comune di Milano e Regione Lombardia, è voluto e sostenuto dalle singole Aziende associate ad AIF e supportato dagli sponsor.


PHOTOFESTIVAL 15TH

Milano, 7 settembre - 15 novembre 2020

Per informazioni: www.milanophotofestival.it

Ufficio stampa Photofestival: Cristina Comelli, press@milanophotofestival.it, +39.348.5150210


#fotografia #photofestival #robertomutti #aif #confcommercio #comunedimilano #regionelombardia


Iscriviti alla newsletter di ARTSTART

© 2020 ARTSTART