top of page

All'Art Hotel Gran Paradiso di Sorrento la collezione Penna

SORRENTO (NA). Per tutta la stagione 2024 sono in mostra presso l'Art Hotel Gran Paradiso opere di 64 artisti contemporanei che formano la collezione di Cynthia e Renato Penna.


Nella foto: un'opera della collezione Penna


Da collezionista a… collezionista: la collezione Art Hotel Gran Paradiso di Sorrento ospita per l'intera stagione 2024 la collezione Penna. Una storia di amicizia, stima e passione per l'arte.

Mario Colonna, proprietario dell'albergo Art Hotel Gran Paradiso di Sorrento, è già noto alle cronache per la sua capacità visionaria di creare molti anni fa un albergo dedicato interamente all'arte contemporanea e agli artisti che hanno condiviso con lui quest'avventura.

Il piacere della condivisione, del rapporto con l'arte e dell'amicizia, lo hanno spinto quest'anno a dedicare a Cynthia e Renato Penna, collezionisti di arte contemporanea, la mostra di una piccola parte della loro collezione che sarà allestista nelle sale dell'albergo per tutta la stagione 2024.

Gli ospiti dell'albergo si troveranno di fronte pitture, sculture, installazioni e fotografie che allieteranno il loro soggiorno con quel tocco in più di riflessione che non guasta neanche in vacanza.

In mostra opere di circa 70 artisti internazionali che hanno accompagnato i Penna in un percorso ventennale di amore per l'arte e di impegno attraverso l'attività della loro istituzione culturale ART1307, che ha visto scorrere nelle sale di tanti musei e gallerie e nelle pagine di tanti cataloghi opere di grande spessore concettuale e potenza ideativa.

La residenza di artista sulla collina di Posillipo ha ispirato fin dal 2012 tanti artisti che da vari Paesi sono venuti a "respirare" cultura, colori, e il paesaggio di questa città in un interscambio costante con gli artisti locali che ha creato ponti, connessioni e amicizie risolvendosi in un momento di crescita individuale.

"Legacy" si configura, dunque, come un itinerario artistico gioioso e multisfacettato costituito non solo di opere ma soprattutto di sguardi, esperienze e rappresentazioni. La volontà collezionistica di Mario Colonna e di Cynthia e Renato Penna, si incontra nel profondo amore per l'arte qui intesa come tramite privilegiato per incontrare l'"alterità" e, in un costante rimando tra interno ed esterno, anche noi stessi.


Gli artisti presenti: Marco Abbamondi, Lisa Bartleson, Kelly Berg, Yuri Boyko, Gary Brewer, Casper Brindle, Jeff Burke, Ellen Cantor, Rhea Carmi, Stefano Ciannella, Mary Cinque, Max Coppeta, Alex Couwenberg, Joe Davidson, Laddie John Dill, Nicola Evangelisti, Ned Evans, Justin Garcia, Mark Steven Greenfield, Cynthia Greig, Shane Guffogg, Brad Howe, Dino Izzo, Stephen Robert Johns, Eric Johnson, Julia Kran, Linda Kunik, David Lloyd, Peter Lodato, Albarosa Mancini, Carlo Marcucci, Aline Mare, Luigia Martelloni, Antonella Masetti, Claudia Meyer, Hertha Miessner, Syuta Mitomo, Jorunn Monrad, Daniela Morante, Andy Moses, Yasunari Nakagomi, Fujio Nishida, Miguel Osuna, Alex Pinna, Pietro Pirelli, Laurie Raskin, Viviana Rasulo, Yoella Razili, Alfonso Sacco, Claudio Santini, Amedeo Sanzone, Dado Schapira, Craig Barker Skibbs, Richard Slechta, Pilar Soberon, Ariel Soulé, Philippe Soussan, Jane Szabo, Simon Toparovsky, Nicola Torcoli, Ttozoi, Carla Viparelli, Todd Williamson, Joan Wulf.


"Legacy: una storia di amore e di eredità culturale" 64 artisti contemporanei A cura di Gabriella Esposito Dal 15 aprile al 15 novembre 2024 Art Hotel Gran Paradiso, Sorrento Ufficio stampa: ART1307, Napoli

Comentários


bottom of page