top of page

Alla scoperta del Carnevale di Schignano

SCHIGNANO (CO). ARTSTART desidera augurare buon Carnevale ai propri lettori tramite una gallery di fotografie realizzate a Schignano, dove ogni anno si rinnova una tradizione secolare fatta di maschere intagliate nel legno, colori sgargianti, danze e scherzi che coinvolgono il pubblico, i più grandi come i più piccoli.



di Vittorio Schieroni

Direttore ARTSTART


Uno dei Carnevali più antichi e suggestivi della Lombardia è tornato con tutta l'allegria e le tradizioni secolari che lo contraddistinguono: succede a Schignano, piccolo paese della Val d'Intelvi a due passi dal Lago di Como, dove, dopo una serie di preparativi che ha preso l'avvio la notte tra il 5 e 6 gennaio, si arriva ai momenti clou del "sabato grasso" e del "martedì grasso", giornata in cui si rinnova l'attesa "fuga del Carlisepp", il fantoccio che impersonifica il Carnevale stesso, prontamente riacciuffato e messo al rogo dopo una rocambolesca fuga tra la folla e i vicoli.

Figure che indossano le tipiche maschere intagliate nel legno, alcune delle quali di oltre 200 anni, interagiscono tra di loro e con il pubblico in un crescendo di musica e suoni di campanacci, danze e scherzi, all'insegna dell'allegria. Una festa tramandata di generazione in generazione, tra rito e folclore, che si perde nei racconti della memoria.

Scorri la gallery fotografica per riconoscere i diversi personaggi tradizionali che caratterizzano il Carnevale di Schignano: i "Brütt" e i "Mascarun" ("Bei"), in una sorta di ancestrale contrapposizione tra poveri e ricchi, la "Ciocia", moglie-serva del "Mascarun" petulante e polemica, la "Sigurtà", rappresentazione dell'autorità, scortata dai "Sapeur", uomini armati di ascia con il volto dipinto di nero e abiti in pelle di pecora.


Nella gallery fotografica: immagini del Carnevale di Schignano (clicca sulle immagini per ingrandirle)


Per informazioni sul Carnevale di Schignano: www.carnevaledischignano.it.

Le immagini che accompagnano il testo sono state scattate nel corso della visita di Vittorio Schieroni a Schignano "sabato grasso" 18 febbraio 2023.

댓글


bottom of page