Milano Wine Week. Guido Berlucchi celebra il 60° Anniversario

MILANO. Per la rubrica "Vinum et Amo" di ARTSTART, Elena Amodeo ci parla della nota azienda italiana Guido Berlucchi, protagonista della appena trascorsa Milano Wine Week.


Nella foto di Elena Amodeo: la mostra di Guido Berlucchi in Corso Vittorio Emanuele II a Milano durante la Milan Wine Week


di Elena Amodeo

Art Consultant, Wine Specialist

Co-Owner MADE4ART


Si è conclusa con grande successo la quarta edizione della Milano Wine Week, la ormai nota manifestazione milanese riservata alle eccellenze vitivinicole italiane che si è svolta dal 2 al 10 ottobre 2021 in centinaia di locali della città e nelle prestigiose sedi di Palazzo Castiglioni e di Palazzo Bovara. Un palinsesto che ha vantato oltre trecento eventi dislocati in tutta la città e suddivisi in dieci Wine Districts dedicati ciascuno ai più grandi Consorzi italiani.

Wine tasting e wine paring, attività di approfondimento e formazione, talk e seminari: un ventaglio di proposte e iniziative dal vivo e anche in digitale in collegamento con l'estero, fino a wine tour fuori dalla città in aree vinicole strategicamente prossime alla metropoli, come la Franciacorta.

Da sempre Milano rappresenta il cuore pulsante del Made in Italy per tutte le eccellenze legate alla sfera della cultura, della moda, del design e naturalmente, del settore vitivinicolo, uno dei fiori all'occhiello del nostro Paese. Una città in cui, sia per chi ci abita sia per coloro che vi approdano per lavoro o per piacere, la cultura enogastronomica è sempre più ricercata.

Protagonista indiscussa della manifestazione è stata l'azienda Guido Berlucchi, noto realtà vinicola con sede a Borgonato in Franciacorta e simbolo del metodo classico italiano, da poco vincitrice del Premio "Cantina dell’anno" della Guida Vini d'Italia 2022 del Gambero Rosso.

Oltre a confermarsi anche quest'anno tra i founding supporter della manifestazione, l'Azienda ha scelto per questa edizione di festeggiare il suo 60° Anniversario con una serie di progetti ed eventi speciali, primo fra tutti la splendida mostra fotografica presentata in corso Vittorio Emanuele II dal 2 al 12 ottobre, che ho visitato con grande piacere il giorno stesso dell'apertura.


Nella gallery fotografica: la mostra di Guido Berlucchi in Corso Vittorio Emanuele II a Milano durante la Milan Wine Week - foto di Milano Wine Week ed Elena Amodeo


L'allestimento era composto da una serie di grandi pannelli a cielo aperto, un'esposizione che oltre a raccontare le tappe principali e l'impegno dell'Azienda nel corso degli anni ha reso altresì omaggio alla città di Milano, famosa per essere anche la capitale della fotografia, soprattutto in questo periodo di grande fermento per lo svolgimento di importanti manifestazioni come Photofestival, ancora in corso, e l'appena conclusa MIA Fair.

Dall'immagine della prima bottiglia di Franciacorta che risale a sessant'anni fa alle più note etichette di metodo classico prodotte nel corso degli anni, dai pionieri della Franciacorta e i membri della Famiglia fino alle vivaci e affascinanti immagini dei filari vitati dell'Azienda: fotografie dinanzi alle quali le persone si soffermavano curiose e incantate, in un progetto che conferma ancora una volta come il settore vinicolo sia anche sinonimo di cultura, tradizione e innovazione.

A completare la lista di proposte dell'Azienda il Berlucchi Wine Tour, visite organizzate con partenza da Palazzo Bovara a Milano per scoprire le incantevoli cantine storiche presso la sua sede in Franciacorta, un luogo davvero affascinante che avevo visitato alcuni anni fa e che consiglio vivamente di andare a vedere.

E ancora Masterclass in collegamento con Chicago e Londra, il Wine Business Forum presso Palazzo Bovara, mescite e degustazioni che si sono svolte presso una selezionata lista di ristoranti e locali di Milano, fra cui gli annoverati Maio Restaurant e il Mudec Bistrot di Enrico Bartolini. Un progetto che dimostra l'impegno di Guido Berlucchi non solo in campo vinicolo ma anche turistico e culturale, scegliendo di celebrare un anno così importante in una manifestazione ormai entrata nel calendario di tutti i wine lovers e professionisti del settore.


"Da sempre Milano rappresenta il cuore pulsante del Made in Italy per tutte le eccellenze legate alla sfera della cultura, della moda, del design e naturalmente, del settore vitivinicolo, uno dei fiori all'occhiello del nostro Paese".

Le immagini che accompagnano il testo sono state gentilmente fornite da Milano Wine Week oppure sono state scattate da Elena Amodeo.


Per informazioni: Guido Berlucchi & C. S.p.A. Piazza Duranti, 4 - 25040 Borgonato di Corte Franca (BS)

www.berlucchi.it

info@berlucchi.it

Milano Wine Week www.milanowineweek.com info@milanowineweek.com